Home /

Il Teatro Villoresi

Il Teatro Villoresi, adiacente al complesso conventuale dei padri Barnabiti, è uno dei principali teatri di Monza.


E’ situato nel centro storico, a pochi passi dall’Arengario e dal Duomo, ed è facilmente accessibile a chi provenga dalla Villa Reale attraverso piazza Citterio.
Costruito agli inizi degli anni ’30, è stato pressoché completamente ristrutturato nel periodo 1984-1985 ed è tuttora continuamente adeguato a tutte le normative vigenti in materia di sicurezza.
La cura e la gestione della sala e di tutte le attrezzature tecniche e logistiche sono affidate a personale esperto e volontario, legato alla Comunità dei Padri Barnabiti.


La struttura semicircolare della sala presenta un’ampia galleria con contorno di palchetti ed una platea digradante con poltroncine e tendaggi a tutta parete di velluto ignifugo color testa di moro.
L’acustica della sala è ottimale per manifestazioni musicali e per spettacoli teatrali.
Vi è inoltre la possibilità di proiezioni cinematografiche su grande schermo di pellicole 16 mm oppure 35 mm con audio dolby-stereo.


Da più di vent’anni è in atto una convenzione con il Comune di Monza per circa 60 manifestazioni annuali, e la sala è inoltre disponibile a richiesta fino a raggiungere le 150 manifestazioni annuali (escluso i mesi estivi).
E’ inoltre disponibile una sala riunioni separata, della capacità di 60 posti, recentemente restaurata e dotata di videoproiettore, schermo ed impianto di amplificazione.



SALA:
Posti a sedere: 494, di cui 370 in platea

e 124 in galleria.
Ampio atrio con bancone per servizio cassa e bar.

PALCO:
Dimensioni boccascena (l x h): m 9 x m 7,70.
Profondità palco: m 10.
Altezza al graticcio: m 13.
Potenza elettrica disponibile in palcoscenico: KW 25 (periodo invernale) – KW 30 (periodo estivo).
Possibilità di allacciamento diretto a cabina ENEL (cablaggio già in opera) per ulteriori KW 100.

Per informazioni o prenotazioni per l'uso della sala telefonare (o inviare un fax) al numero 039 324534. Oppure contatta il Responsabile Tecnico Pietro Corti