Home / Proposte spirituali / Agenda del mese /

Agenda Ottobre 2019

Scarica il pieghevole

1 OTTOBRE MARTEDÌ
S. Teresa di Gesù Bambino Patrona delle Missioni

4 PRIMO VENERDÌ DEL MESE
ore 17,30 Adorazione
ore 18,30 S. Messa
San Francesco patrono d’Italia prega per noi

6 DOMENICA XXVII DEL TEMPO
Dio nostro, tu ci hai già donato la fede necessaria per amare la nostra vita così come si presenta, per riconoscerti vicino sempre, per servire chi ci troviamo accanto. Eppure, ci sentiamo minacciati da un senso di impotenza e inutilità, nel tentativo di respingere il male. Indicaci come ravvivare la fiducia nel piccolo bene a cui oggi possiamo aprire il cuore e le mani

11 VENERDÌ
S. Giovanni XXIII, papa e S. Alessandro Sauli, vescovo barnabita
Facciamo memoria di questo Papa Santo nel giorno in cui la forza e la luce dello Spirito Santo aprirono i lavori del Concilio Vaticano II nel 1962; dono che Dio ha fatto alla sua Chiesa attraverso la lungimiranza e l’audacia di questo nostro fratello. O Padre tu che esaudisci la preghiera degli umili, donaci sempre il tuo Spirito. Solo in lui, anche noi possiamo pregarti e chiederti ciò che è secondo la tua volontà. Solo attraverso il tuo Spirito la nostra preghiera si purifica e diventa la preghiera del Figlio. Solo con il tuo Spirito che prega in noi il grido della nostra preghiera esce dalla solitudine del nostro cuore. O Padre, venga il tuo Spirito e ci purifichi.

13 DOMENICA XXVIII DEL TEMPO
AVVIO DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PRESENTI AL CENTRO EDUCATIVO CARROBIOLO
Dio nostro, spesso ci sentiamo estranei e stranieri tra noi e verso di te, perché ci ammaliamo di sfiducia e di tristezza. Donaci invece di essere stranieri, di tornare ad accordare fiducia all’altro, di cui non possiamo disporre ma della cui presenza possiamo imparare a godere.  Riprendiamo così i diversi percorsi educativi presenti al Centro Educativo, e dove la vita ci chiama ad essere padri, madri, educatori… e a dirci vicendevolmente grazie, sapendo che niente come la gratitudine ci può guarire e invogliare a donare ancora.
Ore 10,00 Incontro Associazioni sala studio della biblioteca
Ore 11,30 Santa Messa in S. Maria al Carrobiolo, animata dal Fiocco Rosso che da qualche mese ha la nuova sede per le prove in una sala del centro educativo.
Ore 12,30 aperitivo in Convento

16 MERCOLEDÌ - LECTIO DIVINA
Introduzione al libro degli ATTI DEGLI APOSTOLI con il biblista Don Stefamo Chiapasco
ore 21,00 biblioteca del convento
ingresso/parking  V.lo Carobiolo, 4
Riprendiamo l’appuntamento mensile con la Parola di Dio privilegiando alcune pagine degli Atti degli Apostoli; più precisamente quella parte degli atti in cui la comunità cristiana vive nella sua carne il passaggio “di epoca” dal cristianesimo innestato nell’ebraismo, a cristianesimo “dalle genti”. Ci sembra in questo di cogliere sia la suggestione di Papa Francesco sul “cambio di epoca” sia l’indicazione dell’Arcivescovo per la costruzione di una “Chiesa dalle genti”.

20 DOMENICA XXIX DEL TEMPO - GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE
Dio nostro, anche noi ci troviamo a volte con un cuore di vedova, rimasto solo ad affrontare se stesso, la vita e la fatica delle relazioni. Non lasciare che siamo sopraffatti dalla stanchezza delle indicibili lotte e ferite quotidiane. La fiducia in te ci renda insistenti nell’accampare il santo diritto di ricevere la tua giustizia davanti ai nostri avversari.

21 LUNEDÌ
COMINCIAMO E RICOMINCIAMO
La giovane Gaia Pietrasanta, 20enne di formazione scout, ha chiesto a p. Davide, superiore della Comunità dei Padri Barnabiti di Monza, di essere accompagnata nella parte finale del suo percorso di preparazione ai sacramenti dell’iniziazione cristiana: Battesimo, Cresima, Eucarestia.
Ne è nato un percorso di incontri incentrato sull’essenziale dell’essere cristiani; non sul ‘minimo’, ma su ciò che costituisce l’essenza di questa cosa che chiamiamo ‘essere cristiani’. Una certa dimestichezza con il mondo giovanile ci ha fatto interrogare su un fatto: Gaia vuole diventare discepola di Gesù e molti che lo sono istituzionalmente (Battesimo) fin da piccoli stentano e vogliono lasciare - e di fatto lasciano - il discepolato.  È il mistero della libertà dell’uomo: volete andarvene anche voi?  Così è maturata l’idea di proporre questo percorso a chi ‘vuole’ riconsiderare seriamente il suo discepolato di Gesù. Riprenderlo, forse, o forse cominciare. Il tutto però a partire da Gaia che ha già espresso, e lo farà pubblicamente nelle forme previste dalla Chiesa, la ferma decisione di voler “diventar cristiana”. L’unico requisito è il “volere”. “Voler cominciare” - Gaia - “voler ricominciare” dove ci si è fermati - gli altri -.

0re 20,30 Convento Padri Barnabiti
ingresso v.lo Carrobiolo, 4

22 MARTEDÌ
SAN GIOVANNI PAOLO II
Vegliamo nell’attesa della tua venuta, Signore Gesù, la nostra vita si apre all’infinito. Non manchi mai nel nostro cuore il desiderio di incontrarti, e la preghiera renda il nostro cuore attento alla tua voce, quanto busserai alla nostra porta. La testimonianza di fede nella lunga malattia di papa Giovanni Paolo II, ci sostengano sempre.

27 DOMENICA XXX DEL TEMPO
Giornata del dialogo Islamico-cristiano
ln nome di Dio e di tutto questo, Al-Azhar al-Sharif - con i musulmani d'Oriente e d'Occidente -, insieme alla Chiesa cattolica - con i cattolici d'Oriente e d'Occidente -, dichiarano di adottare la cultura del dialogo come via; la collaborazione comune come condotta; la conoscenza reciproca come metodo e criterio. Noi - credenti in Dio, nell'incontro finale con lui e nel suo giudizio -, partendo dalla nostra responsabilità religiosa e morale, e attraverso questo documento, chiediamo a noi stessi e ai leader del mondo, agli artefici della politica internazionale e dell'economia mondiale, di impegnarsi seriamente per diffondere la cultura della tolleranza, della convivenza e della pace; di intervenire, quanto prima possibile, per fermare lo spargimento di sangue innocente, e di porre fine alle guerre, ai conflitti, al degrado ambientale e al declino culturale e morale che il mondo attualmente vive. Ci rivolgiamo agli intellettuali, ai filosofi, agli uomini di religione, agli artisti, agli operatori dei media e agli uomini di cultura in ogni parte del mondo, affinchê riscoprano i valori della pace, della giustizia, del bene, della bellezza, della fratellanza umana e della convivenza comune, per confermare l'importanza di tali valori come àncora di salvezza per tutti e cercare di diffonderli ovunque
(dal Documento sulla fratellanza umana perla pace mondiale e la convivenza comune, firmato da papa Francesco e Ahmad Al-Tayyeb, grande imam di Al-Azhar, il 4 febbraio 2019).

30 MERCOLEDÌ
LE DONNE LEGGONO IL DISCORSO DELLA MONTAGNA
Sollecitati da molti fatti interni alla chiesa ed esterni è nata una strana idea: proporre alcuni incontri per sole donne; guidato e preparato da una donna: Maria Grazia Biraghi. Non un nuovo ghetto, ma uno spazio in cui far risuonare nella nostra comunità le parole del vangelo, secondo la sensibilità e l’esperienza femminile. Ci piacerebbe si potesse produrre qualcosa di scritto che dia voce al femminile nella chiesa. Proviamoci.
Ore 20,30 Convento Padri Barnabiti
ingresso V.lo Carrobiolo, 4

CINEFORUM DI PROCULTURA