Home / Proposte spirituali / Agenda del mese /

Agenda Gennaio 2018

Scarica il pieghevole

1 DOMENICA MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO
All’inizio di questo nuovo anno donaci di saper custodire la Parola che tu hai pronunciato attraverso gli avvenimenti dell’anno appena concluso. Donaci anche di custodire la speranza che tu hai deposto in noi con la natività di Gesù. Accordaci di invocare il suo Nome, certi che soltanto in lui trova compimento il nostro desiderio e la nostra attesa.

51a GIORNATA PER LA PACE : Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace (leggi il messaggio di Papa Francesco)

5 VENERDÌ Riprenderemo l’adorazione eucaristica dei Primi Venerdì del mese con Venerdì 2 Febbraio 2018

6 SABATO EPIFANIA DEL SIGNORE
Ti invitiamo a un gesto di adorazione, a Gesù Bambino. L’Epifania ci ricorda il piccolo segno trovato dai Magi in cui riconobbero la presenza di Dio in mezzo agli uomini!
Orario sante messe festivo: vigilia venerdì 5 alle18,30; giorno ore 10,00; 11,30; 18,30
Signore noi ti cerchiamo. A volte ci pare di farlo come a tentoni, nell’oscurità impenetrabile della notte. Non abbandonarci nei nostri smarrimenti. Manifestati ancora e soprattutto apri i nostri occhi perché ti sappiamo riconoscere nelle stelle, che solo di notte ci donano la loro debole luce, e nel bisogno di tutte le tue creature che popolano la terra.

7 DOMENICA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE
Padre, Dio di bontà e di comunione, tu torni a unire ciò che noi spesso dividiamo. Unifica il nostro cuore e la nostra vita, facci percepire il tuo amore e la tua parola che anche a noi annunciano lo sguardo della tua benevolenza e del tuo compiacimento. Nel battesimo ricevuto nello Spirito tu ci hai chiamati a essere tuoi figli; rendici testimoni sinceri della tua paternità, che a tutti si estende.

MERCOLEDÌ 10 LECTIO DIVINA
L’Apocalisse 5,1-14
Ore 21,00 in biblioteca del convento, ingresso-parcheggio Vicolo Carrobiolo,4

14 DOMENICA SECONDA DEL TEMPO ORDINARIO
Giornata del migrante e del rifugiato
Noi ti vediamo agnello di Dio: tu sei colui che ormai cammina al nostro fianco e noi, ecco, non possiamo più sentirci soli. Apri gli occhi del nostro cuore perché non solo ti vediamo ma sappiamo riconoscerti come figlio di Dio, capace e desideroso di includere anche i pesi, lo ombre, gli scarti della nostra storia nel tuo piano d’amore e di salvezza per noi.

16 MARTEDÌ di Procultura
Easy ” di Andrea Magnani  Italia 2017

17 MERCOLEDÌ S. ANTINIO ABATE
Giornata del dialogo ebraico-cristiano
Questa giornata si celebra in Italia a partire dal 17 gennaio 1990. La scelta della data è significativa, soprattutto in relazione alla settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che inizia domani: da un lato si mette in evidenza lo strettissimo legame che il cristianesimo ha con l’ebraismo, dall’altro come lo stesso dialogo ecumenico cristiano possa essere rinnovato dalle proprie radici ebraiche. Distinti, pertanto, ma non separati. L’ebraismo non è inserito nel gruppo delle religioni non cristiane, è in una posizione unica che nemmeno lo assimila alle altre confessioni cristiane. Tale giornata ha tra le principali finalità, quella di una migliore conoscenza reciproca tra le due comunità. È da escludersi una interpretazione apologetica che miri a convertire o, peggio ancora, a coltivare una reciproca cultura del sospetto e del disprezzo; da parte cristiana è l’occasione per far crescere stima e apprezzamento verso i nostri fratelli maggiori, che hanno spesso vissuto con radicalità la propria fedeltà al Dio delle promesse.

17 MERCOLEDÌ IN BIBLIOTECA
“Aleksandr Solženicyn. La letteratura oltre la letteratura” con Maria Candida Ghidini.
La Docente di letteratura russa all’università degli studi di Parma ci presenta la figura di questo intellettuale controverso ( vedi volantino )
Ore 21,00 in biblioteca del convento, ingresso-parcheggio Vicolo Carrobiolo,4

___________________________________________________________

SETTIMANA 18-25 Preghiera per l’unità dei cristiani

Nei giorni feriali dal 18 al 24 utilizzeremo per la S. Messa delle 18,30 i testi di preghiera suggeriti dalla commissione ecumenica: “Potente è la tua mano signore” Es 15,6

CELEBRAZIONE ECUMENICA CITTADINA
Orario modalità e data non pervenuti

___________________________________________________________

20 SABATO
Incontro Spiritualità Paolina
Ore 16,00 Sede Amici del Carrobiolo

21 DOMENICA TERZA DEL TEMPO B
Signore Gesù, anche noi percepiamo il tempo arrotolato, ormai concentrato su poche cose davvero importanti che ci chiamano a uscire da noi stessi, a non assolutizzare quanto ci è dato da vivere. Tu che nel vederci esposti a questo cambiamento ti fai trovare già vicino, donaci di intuire il tempo srotolato verso il mistero di grazia che vuoi svelarci e consegnarci.

23 MARTEDÌ di Procultura
" Il colore nascosto delle cose "
di Silvio Soldi, Italia 2017

25 MERCOLEDÌ FESTA DELLA CONVERSIONE DI SAN PAOLO
Festa di noi Chierici regolari di San Paolo, delle Angeliche di S. Paolo, dei Laici di San Paolo, e di tutti i credenti che, dentro i loro percorsi di fede e di vita, non vogliono perdere di vista l’urgenza della Conversione.
Signore Gesù, quando siamo tentati di invertire il cammino dopo un fallimento e di interrompere i rapporti dopo una delusione, tu ci inviti invece a ripartire la lì. Non ci chiedi di cambiare strada, ma di convertire violenza, indifferenza, paura in mitezza, accoglienza, fiducia. Aiutaci a proseguire con coraggio alla ricerca del vero volto del tuo amore.

27 VENERDÌ
Giornata internazionale della memoria  commemorazione delle vittime della Shoah

28 DOMENICA QUARTA DEL TEMPO B
65a Giornata mondiale dei malati di lebbra
Signore Gesù, fa’ che scegliamo di dare ascolto a chi vede gli inganni che ci procurano tante sofferenze e ci allontanano dalla guarigione e dalla riunificazione del nostro cuore, dei pensieri, dei moti dell’anima. Aiutaci a riconoscere la tua voce nelle parole che metti in bocca ai tuoi profeti, e a dare ascolto solo a questa, come alla voce di chi ci ama.

30 MARTEDÌ  S. FRANCESCO SAVERIO MARIA BIANCHI - barnabita (1743-1815)
Religioso di vita esemplare visse il suo ministero sacerdotale tutto dedito al servizio dei fratelli che incontrò per le vie di Napoli, dove trascorse gran parte della sua vita, in università accanto ai  giovani, e in confessionale. Accompagnò uomini e donne verso una più autentica vita cristiana e anche nella sua lunga malattia, non si rifiutò mai di accoglierli per sostenerli e confortarli con la Parola del Signore e il sacramento della riconciliazione…

30 MARTEDÌ di Procultura
Cruxman ” di Filippo Grilli, Italia 2017
Alla proiezione delle 21,00 sarà presente il regista Filippo Grilli